Home Chi siamo Mission Contatti Il Direttore
Home
Chi siamo
Mission
Contatti
Il Direttore
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 
Direttore dell'Orchestra Franco Ferrara è il M° Carmelo Caruso. Nato a Messina nel 1956, Carmelo Caruso ha intrapreso all’età di 6 anni lo studio del pianoforte mostrando spiccate qualità musicali e particolare versatilità e attitudine alla composizione e al canto. Già da allora, in coppia con il fratello, si è esibito in importanti teatri italiani imponendosi all’attenzione del pubblico e della stampa per la raffinatezza dei virtuosismi vocali e la complessità degli arrangiamenti, partecipando e vincendo numerosi premi e classificandosi ai primi posti di prestigiosi concorsi. Questa attività gli ha consentito di essere inserito presto in manifestazioni di carattere nazionale, esibendosi accanto a noti big della musica leggera di allora come Gianni Morandi, Rita Pavone, Luigi Tenco. Determinante per la sua formazione di musica “colta” è  stato l’incontro con il noto didatta Antonio Trombone, con il quale  ha seguito  e  ha approfondito la sua preparazione pianistica conseguendo, anzitempo, il diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo.
Parallelamente ha allargato l’orizzonte della sua conoscenza musicale svolgendo regolari studi decennali di Composizione con Eliodoro Sollima e di Direzione d’Orchestra al Conservatorio S. Cecilia di Roma con Bruno Aprea, conseguendo i rispettivi diplomi con brillanti votazioni e perfezionandosi con Franco Ferrara presso l’Accademia Chigiana di Siena. Autore di numerosi brani sinfonici, vocali e da camera, le sue composizioni sono state eseguite nell’ambito delle stagioni concertistiche di numerosi enti. Dall’esperienza maturata nel periodo di docenza presso la scuola di teatro Teates di Palermo e dalla stretta collaborazione artistica con lo scrittore e regista teatrale Michele Perriera, sono nati, frutto di un approfondito studio sull’uso sperimentale delle voci, Il Flauto di vertebre per sei attori e orchestra da camera e l’opera di teatro-musica I pavoni, commissionata dagli Amici della Musica di Palermo in occasione delle manifestazioni per il centenario delle nascite di I. Stravinskij, di A. Webern, e di E. Varese. Presiede dal 1984 l’associazione per la musica contemporanea “Nostro Novecento” da lui fondata e con la quale ha mantenuto e rinnovato il tradizionale interesse che Palermo ha sempre manifestato nei confronti della “Nuova Musica”.
Suoi brani sono stati registrati e trasmessi dalle reti nazionali RAI ed è attualmente edito dalle etichette B.M.G., Ariola,   (Vucciria), Tirreno (Ai quattro canti) e Kelidon Edizioni, per le quali ha registrato anche due cd. Suoi lavori sono stati commissionati dall’Orchestra Sinfonica Siciliana, da Ars Nova, dagli Amici della Musica di Palermo, dal Trio Strabern, da Nuova Consonanza, dall’O.M.C. di Palermo e da concertisti di fama nazionale. Intensa è anche l’attività direttoriale che l’ha visto ospite di importanti e prestigiosi enti nazionali. Per conto dell’Associazione Amici della Musica di Palermo, ha diretto l’Orchestra “Giovani Cameristi Siciliani” con i quali ha registrato per RAI Uno il programma “Voglia di Musica”. è stato direttore stabile dell’orchestra Sinfonica del Conservatorio “V.Bellini” di Palermo da lui ideata e costituita nel 1985. Nel 1995, ha fondato l’Orchestra Filarmonica Siciliana Franco Ferrara,  di cui è diventato Direttore Artistico e Stabile, proponendosi come obiettivo principale la valorizzazione e l’inserimento nel mondo culturale di musicisti provenienti da Conservatori e Istituti Musicali siciliani, approfondendo le esperienze maturate durante gli anni della formazione attraverso l’amore e la professionalità per la musica che sono qualità proprie del termine “filarmonico”.

Site Map